Rosso di Montalcino CASTELLO BANFI

Descrizione

IL ROSSO DI MONTALCINO SINCERO E AFFIDABILE

L’ultima frontiera di Castello Banfi è il progetto Horizon, nuovo orizzonte dell’innovazione raggiunto attraverso il miglioramento di tutte le fasi produttive. Di questo progetto ne fanno parte i tini di fermentazione compositi in legno di rovere e acciaio da 177 ettolitri in cui per dieci giorni fermentano le uve Sangiovese di questo splendido Rosso di Montalcino, vino strettamene legato al suo territorio, quello delle colline di Montalcino. Immediato e pronto, ha buone potenzialità d’invecchiamento.

Si presenta alla visiva con bel rubino brillante. Tipico e territoriale: ha bouquet di spezie scure, tabacco, rimandi di liquirizia e aromi di frutta selvatica contornati da cenni floreali. Valida struttura e massa tannica affusolata. Matura per un anno in barrique e botti grandi per poi affinare altri sei mesi in bottiglia.

Il suo abbinamento d’elezione è con la cucina del territorio, come la fiorentina o la polenta coi tordi. Ottimo anche su un trionfo di grigliata mista.