Primitivo Punta Aquila cl 70

Punta Aquila Primitivo IGT Salento

Zona di produzione: Brindisi. Natura del terreno: medio impasto. Sistema di allevamento: cordone speronato. Densità d’impianto: 6.000 piante per Ha. Resa per ettaro: 70 quintali. Vinificazione: vendemmia viene effettuata nei primi giorni di settembre.
Dopo una macerazione di 15 giorni, a temperatura controllata, la fermentazione viene svolta in acciaio per 10 giorni. La fermentazione malolattica è svolta interamente. Periodo di maturazione: affinamento: 4 mesi, in tini di legno da 40 Hl. Affinamento in bottiglia: 4 – 6 mesi.
Colore: rubino cupo, tendente al granato
Olfatto: note eteree fragranti e ricche contraddistinguono questo vino ampio ed avvolgente, che dispiega sentori e sfumature nitide di ciliegia sotto spirito, confettura di more, mirtilli e ribes, rabarbaro, humus, tabacco, zenzero, pepe nero ed erbe aromatiche.
Palato: impatto gustativo deciso, coerente e dinamico, da cui emerge una fascinosa mineralità, che ben si fonde con la potente struttura del frutto, la vigorosa spinta acida e con i già gradevoli ed esuberanti tannini.
Temperatura di servizio: 18°C
Abbinamenti gastronomici: Impeccabile con i bucatini al ragù di cinghiale, le pappardelle alla lepre, i rigatoni con la pajata, lo spezzatino di maiale, gli involtini di trippa, gli involtini al sugo, lo spiedo di manzo al lardo ed il tonno stufato con la menta. Ben riuscita l’unione con i formaggi di media stagionatura.

Gradazione alcolica
14%vol.